Piombino-AN Prato

E’ arrivata finalmente anche l’ultima giornata di campionato, altra vittoria per i ragazzi dell’An Prato che liquidano con un secco 14 a 8 un agguerrito Piombino confermando così il primato in campionato.

Partita senza storia , fatta eccezione per il primo tempo quando i pratesi (vittime di un ritardo dell’autobus che li ha visti arrivare in piscina solo 10 minuti prima dell’inizio del match) erano ancora un  po  contratti e addormentati. Partita comunque risolta dai soliti noti ( Cerbai e Nunziati ) che si giocavano oggi il primo posto nella classifica cannonieri dell’AN Prato. Alla fine la spunta Nunziati grazie ai 4 gol messi a segno a Pimbino.

Alla fine sono ancora i pratesi a festeggiare che si concludono la splendida giornata con un pranzo interminabile in quel di Piombino.

A seguire le foto del dopopartita e del pranzo. (Ringraziamento speciale alla Romina per le foto)

Annunci

FESTA PER LA PROMOZIONE IN C!

Ricordo che il ritrovo per la sudetta festa è alle ore 20.00 dalla piscina di via roma.Vi consiglio di portarvi dietro un maglioncino perchè la sera fara’ fresco(appello rivolto sopratutto alle donne), è inoltreconsigliato un abbigliamento casual comodo,e a quelli come i’ cerba una bella maglietta di ricambio!:-D.

Nottu

An Prato – Mugello 13-4

Nell’ultimo impegno casalingo in Via Roma ( rimasta peraltro inviolata per tutto il campionato) i pratesi battono il Mugello 13 a 4 , in un incontro senza storia che ha visto i lanieri sempre avanti per tutta la durata del match.

Ennesima vittoria che conferma ancora una volta il valore del gruppo che ha portato la società pratese ad una meritata promozione . Manca ormai solo una partita ( Domenica a Piombino ) per porre la parola fine ad un campionato emozionante che si è chiuso , per quanto riguarda la promozione, con 3 giornate di anticipo. Sarà richiesta una vittoria anche a Piombino per mantenere la prima piazza nel girone ed entrare in serie C dalla porta principale.

Altri risultati:

PIOMBINO – CARRARA 16-5

PONTASSIEVE – VENERE AZZURRA 11-6

CUS FIRENZE – CERTALDO 13-11

VIAREGGIO – PISA 13-7

Classifica aggiornata

Venere Azzurra vs A.N. Prato 6-12

Un’ altra vittoria dei lanieri ,nonostante il clima di festa e di appagamento ,è stata raggiunta con qualche difficoltà(specialmente nei primi 2 tempi),complice un arbitraggio un po’ discutibile e l’inevitabile determinazione degli avversari a cui avrebbe fatto molto piacere sconfiggere la capolista.Comunque s’e’ vinto anche questa,AVANTI IL PROSSIMO!FORZA RAGAZZI ORMAI MANCA POCO!!

Trofeo delle Regioni 2008

Elenco dei convocati per il X° Torneo nazionale di pallanuoto Rappresentative regionali nati 1994 e seguenti
Memorial Bruno e Claudio De Angelis
Piscina comunale di Anzio 27 – 29 giugno
Agli ordini del CT Rugi e del responsabile per le attività giovanili Grassi
sono stati convocati i seguenti atleti:

ACOSTA ABRAM 94 RARI
BACCI LORENZO 94 FIO
BANCHELLI LORENZO 94 RARI
BRUNI LORENZO 94 FUT
CICALI ALESSANDRO 95 FIO
DEL DOTTO ALESSANDRO 94 BENFICA
FALASCHI PIETRO 95 FUT
GENERINI GIOVANNI 94 RARI
GREGOLON SAMUELE 94 FUT
LANDI ANTONIO 95 RARI
MARGHERI DAVIDE 94 FUT
MATUCCI CERNIC PIETRO 94 FIO
MINUCCI IVAN 94 CERTALDO
SARTONI COSIMO 94 FIO
TERZI LEONARDO 94 LIV
La partenza avverrà il giorno 26 alle 14,30 dalla piscina di Bellariva.

Antonio Rugi

Finalmente Serie C


Arriva dall’A N Prato maschile la ciliegina sulla torta della pallanuoto pratese.

Questa formazione che in realtà è la formazione junior della Futura era stata inserita nel campionato di promozione per testare i giovani e per far si che acquisissero esperienza in un campionato di livello.

A dire la verità in questa squadra sono presenti anche cinque allievi (anni ’91 e ’92) che amplifica il valore del risultato raggiunto.

Sabato nella piscina di via Roma la formazione laniera ha raggiunto la matematica certezza della promozione in serie “C” con tre turni di anticipo, vittima predestinata la formazione del Certaldo che si è presentata in piscina da terza in classifica con un ritardo di nove punti.

L’incontro era particolarmente sentito dai giovani pratesi perché sapevano che andavano ad affrontare una formazione esperta e che concedeva poco agli avversari.

Nel girone di andata la partita si era conclusa con un sofferto 10 a 8 per l’AN Prato e non erano mancati i colpi proibiti, vittima del momento il giovane Brachi che era stato fermato con le cattive maniere ( due punti sotto lo zigomo) dato che con le buone i certaldesi non ci riuscivano.

Fin dall’inizio dell’incontro si è evidenziata la determinazione dei giovani pratesi che chiudono il primo tempo sul 4 a 2 sventando una occasione ghiotta per il Certaldo a causa dell’espulsione del portiere Magnolfi e fallendo delle occasioni limpide come quella di capitan Cerbai solo davanti al portiere avversario.

Non da meno è stato lo sviluppo degli altri tre tempi ed il mister Rugi ha avuto la possibilità di far giocare tutti e con cambi che ad una prima analisi potevano sembrare azzardati , ha tenuto alto il ritmo stroncando le velleità avversarie.

Il risultato di 13 a 8 conferma la superiorità della squadra di casa che così festeggia con un bagno collettivo la promozione in serie “C”.

Il tabellino dell’incontro vede:

Cerbai e Nunziati 4, Iozzelli, Notturni1, Corti M, Brachi e Di Prisco 1

Particolarmente contento dell’andamento del campionato è il mister Rugi che seppur non nuovo a questo tipo di prestazioni afferma:

“Sono molto felice per l’obiettivo raggiunto, ho creduto nel progetto fin dal primo momento perché conoscevo i ragazzi, con alcuni di essi ho vinto i campionati giovanili ed ho sfiorato il colpaccio nelle semifinali nazionali e perché giunge in un momento particolarmente difficile per noi che lavoriamo in piscina, questo risultato vale più di mille parole per rispondere a tutte le falsità e cattiverie che sono girate e purtroppo continuano a girare nell’ambiente natatorio pratese.

Per carattere ho sempre preferito dar voce al mio lavoro attraverso i risultati e quindi con questa promozione ho la possibilità di togliermi alcuni sassolini dalle scarpe.”

Domato anche il Cus

Doveva essere la rivincita del Cus , invece è arrivata la tredicesima vittoria in campionato per l’An Prato che si avvicina così alla promozione in serie C passando dalla porta principale . In virtù del mezzo passo falso del Viareggio a Piombino infatti i pratesi possono vantare un vantaggio di 5 punti sulla diretta inseguitrice ( Viareggio ha una partita da recuperare) e ben 9 sulla terza che risponde al nome di Certaldo. Sarà proprio il Certaldo il prossimo avversario per i lanieri che con una vittoria sabato prossimo( Via Roma ore 19:30) potrebbero festeggiare la promozione con 3 giornate d’anticipo.

Ma veniamo alla partita di Domenica sera. Non si può certo parlare di un bell’incontro da entrambe le parti e alla fine l’ha spuntata la squadra con la miglior condizione fisica . La partita si mette subito sulla buona strada per la formzione di Rugi grazie a 2 gol nei primi minuti che portano la firma di Di Prisco , il quale trafigge Venditti prima su rigore e poi con una splendida colomba dalla sinistra. Il Cus si riporta sotto grazie ad un tiro dalla distanza di Fiaschi , il migliore dei suoi per tutto l’incontro, ma che nulla ha potuto contro un gruppo unito come quello del Prato.

Seconda e terza frazione davvero brutte dal punto di vista del livello di gioco ma che vedono sempre gli ospiti avanti per 2 gol . Partita molto meno accesa rispetto all’andata , visto il distacco in classifica fra le 2 squadre , ma si trattava pur sempre di un derby .

Punteggio finale 8-4 che lancia quindi il Prato verso la promozione. Appuntamento dunque a sabato sperando di poter festeggiare in casa  contro il Certaldo.

  • ULTIMISSIME

  • dicembre: 2017
    L M M G V S D
    « Nov    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031